LA SCOPERTA DEL PERADAM 3

L A   S C O P E R T A   D E L   P E R A D A M   (3)

LA SCOPERTA DEL PERADAM (2)

L A   S C O P E R T A   D E L   P E R A D A M   (2)

 

 

 

 

INTRAMOENIA (Josef Powrozniak)

Qunando Paganini suonava, c’era chi vedeva accanto a lui il diavolo… e c’era chi raccontava in un sussurro di un quaderno scarlatto su cui il maestro andava annotando i segreti della sua arte demoniaca. Dopo la morte si scoprì che vi prendeva nota della biancheria mandata a lavare.

Paganini” di Josef Powrozniak, 1968, in “Come vivere in modo più confortevole”, Wislawa Szymborska, Adelphi, 1973

MIO FRATELLO E’ FIGLIO UNICO

Nel film di David Linch, Una storia vera, il vecchio Alvin (Richard Farnsworth), venuto a sapere dell’infarto del fratello Lyle (Harry Dean Stanton) decide di andarlo a trovare, dallo Iowa al Wisconsin su un tagliaerbe. I due sono in rotta da decenni ma: un fratello è un fratello, risponde Alvin per spiegare la sua titanica decisione. Un amico con cui si rompe, infatti, non rimane più amico. Un fratello può pensare di sentirsi figlio unico ma mai un ex. Così il marcatore genetico combacia con il marcatore grammaticale.

 

PREAMBOLI QUATTRO (I Reminiscenti)

Zia Mariza fu presa da zio Peppino su un tavolo da gioco a Gorizia. Il padre di lui e di lei fu Serafino. Borse e occhiaie gialle grandi una terrazza, maioliche francesi all’esterno e tanta cirrosi spalmata all’interno. Anche un libro aperto su una laude di Orazio.